Un pedofilo, ha tentato di violentare una bambina  di quattro anni ma è stato immediatamente scoperto da alcune persone. Un gruppo di vigilantes , per questo motivo,  dopo aver bloccato il maniaco sessuale, lo ha picchiato brutalmente e ucciso a calci e pugni, nonostante alcuni presenti avessero chiesto di non infierire sul quarantenne e attendere l’arrivo da parte delle forze dell’ordine.

Il fatto è avvenuto mercoledì scorso a Nuevo Laredo, in Messico. L’uomo, trasportato d’urgenza in ospedale, è morto poco dopo per le ferite riportate.

Commenti

commenta