Press "Enter" to skip to content

Valore dell’oro in rialzo: è il momento di investire

E’ proprio vero che politica e finanza vanno a braccetto e di pari passo e mai come in questo periodo di instabilità nello scacchiere internazionale, con particolare riferimento allo scenario mediorientale, si assiste ad una spinta verso il bene rifugio. La situazione è dettata soprattutto dalle sanzioni degli Stati Uniti verso la Russia e dall’aggravarsi delle tensioni commerciali tra i due Paesi. Non a caso, in questi giorni si assiste ad una vera e propria altalena, che evidenzia una tendenza al rialzo del prezzo dell’oro: in questo contesto – come si poteva immaginare – gli investitori stanno fuggendo dalle borse finanziarie per dirottare i loro risparmi verso l’oro fisico, inteso come acquisto di lingotti (qui puoi trovare la guida di InvestireinOrovilla che suggerisce dove comprare i lingotti d’oro) e monete preziose. In sostanza i grandi e medi investitori stanno cercando un’assicurazione contro gli scenari peggiori che la finanza potrebbe riservare, anche andando in controtendenza rispetto ad alcuni quotati analisti internazionali, che davano previsioni negative rispetto agli investimenti nel metallo prezioso per eccellenza.

Oggi, di contro, questi specialisti della finanza cominciano a ricredersi su quanto riferito nei mesi scorsi (e in particolare alla fine del 2017) e hanno iniziato a consigliare di inserire nel paniere dei risparmi anche l’oro, che ancora oggi offre la possibilità di mantenere l’investimento nel lungo periodo, proprio perché al momento le previsioni sono tutte al rialzo. Investire i propri risparmi in oro, tenendosi lontano dalla borsa, equivale generalmente ad acquistare lingotti ma anche monete antiche, come la sterlina inglese, la moneta d’oro per eccellenza. Il lingotto – che è il principe dell’oro fisico – è un bene duraturo e valido sul lungo periodo, perché – una volta acquistato – viene custodito in camere blindate specializzate e autorizzate ed è piuttosto facile da rivendere in qualsiasi momento e in ogni luogo del mondo.

Se state pensando di investire in questo bene, è opportuno ricordare di diversificare il proprio investimento il più possibile e considerare anche che tra i lingotti potrebbe essere significativo optare anche per quelli di almeno 400 once Good Delivery. I lingotti Good Delivery sono certificati dalla società LBMA (London Bullion Market Association), associazione che riunisce gli operatori specializzati del settore, un ente riconosciuto a livello internazionale prestigioso accreditato, che regolamenta le compravendite di oro e argento nel mondo.

Anche investire in monete d’oro (soprattutto la famosissima sterlina Elisabetta II) è particolarmente conveniente, in quanto – sia in sede di acquisto che nel momento della vendita – le monete sono esenti da IVA in base alla legge nr 7 del 17 Gennaio 2000.

Ma attenzione alla fiscalità in materia di compravendite di monete d’oro, perché per usufruire della defiscalizzazione dell’IVA è necessario che la purezza della moneta sia di almeno il 900 ‰, che sia stata coniata dopo il 1800 e soprattutto sia una moneta legale (presente o passata) nel Paese di origine. Inoltre, è importante sapere che le monete devono essere vendute a un prezzo che non superi dell’80% il prezzo del valore dell’oro contenuto nella moneta stessa; quindi in breve: se una moneta al prezzo di mercato ha un valore di riferimento di 1.000 euro, non può essere venduta a più di 1.800 euro.

Ti potrebbe interessare anche:

Comments are closed.