Costruire una trappola per zanzare in 5 minuti.

Oggi vedremo come liberarci dell’insetto più fastidioso e tenace che affolla le nostre notti (e nel caso delle zanzare tigre, anche i giorni).

Occorrente:
una bottiglia di plastica
250cl di acqua calda
4 cucchiai di zucchero (meglio se di canna, e si può utilizzare anche il miele)
15 grammi di lievito di birra

Il funzionamento è molto semplice: le zanzare cercano le loro vittime seguendo la traccia di anidride carbonica (CO2) rilasciata da ogni essere vivente. La reazione tra gli zuccheri e il lievito di birra crea molta anidride carbonica che attira le zanzare. Una volta dentro la trappola non saranno in grado di uscire da dove sono entrate (non sono famose per la loro intelligenza…) ed annegheranno.

Esiste la variante per mosche, api e vespe e consiste nel mettere vino rosso e 4 cucchiai di zucchero nella bottiglia, ricordate però che le api e le vespe sono tra gli insetti più utili in natura e se possibile non vanno uccise. Esistono metodi indolori (per loro) per allontanarle.

Commenti

commenta