Da quando i muffin sono diventati una vera e propria mania, molti hanno acquistato la teglia per prepararli in casa, quella che ha tanti fori, di solito sei, in cui versare il composto. In pochi però sanno come utilizzarla in un modo diverso da quello tradizionale: le ricette che si possono preparare usando questa teglia sono infatti diverse, e oggi ve ne facciamo conoscere una. Protagoniste sono le patate, assemblate formando delle piccole ‘torri’, il cui gusto è esaltato dal timo e dal parmigiano.

Ecco gli ingredienti per riemepire due teglie da 6 muffin:

  • 45 g di burro più quello necessario per ungere le teglie
  • 25 g di parmigiano
  • un cucchiaino di aglio in polvere
  • un cucchiaino di timo
  • 8/10 patate
  • sale e pepe

Prima di tutto imburrate le teglie, spalmando il burro all’interno dei fori.

Tagliate le patate a fettine sottili, aiutandovi con un mandolino. Fate molta attenzione a non tagliarvi le dita!

Trasferite le patate a fettine in una ciotola capiente, e versateci in ordine il burro fuso, l’aglio in polvere, il sale, il timo e il pepe. Mescolate con le mani.

Raccogliete alcune fettine e formate delle ‘torri’ che adagerete nei fori delle teglie.

Aggiungete una spolverata di sale e pepe in superficie, poi passate le teglie in forno. Lasciate cuocere per un’ora circa a 190°C.

Una volta sfornate, lasciate riposare le patate per 5 minuti, spolverate con del parmigiano e del timo e… buon appetito!

La semplicità di questa ricetta è incredibile, per non parlare dell’aspetto del piatto finale: stupirete i commensali con un modo del tutto nuovo di cucinare le patate!

Guardate il video per non perdervi tutti i passaggi della ricetta!

Commenti

commenta