Press "Enter" to skip to content

L’evoluzione delle sigarette elettroniche: l’esempio di Joyetech

La Joyetech è una delle aziende più conosciute e apprezzate del mondo della sigaretta elettronica: il marchio, nato nel 2007, ha saputo imporsi fra le imprese attive in questo settore, producendo in poco più di dieci anni e-cig, kit, atomizzatori, batterie e accessori (come adattatori, cover e case) e proponendo un vasta selezione di liquidi, con gusti particolarmente pieni, sia per quanto riguarda i tabaccosi (cioè le varianti più simili al tabacco tradizionale), che i dolci e i fruttati. L’azienda ha proposto gusti semplici e mix interessanti, cercando di adattarsi alle preferenze di un pubblico via via più maturo ed esperto.

Proprio questo particolare, la progressiva “presa di coscienza” degli svapatori e la sempre maggiore competenza per quanto riguarda i dettagli, i costi, i punti di forza e i limiti di ogni prodotto, ha spinto la Joyetech ad evolvere con i vapers, realizzando sigarette elettroniche e dispositivi associati via via più potenti, più sicuri, più facili da utilizzare.
Un esempio su tutti è quello della Joyetech Ego Aio, e-cig particolarmente compatta e pratica, che consente di utilizzare una serie di elementi integrati, più facili da gestire e da controllare: il dispositivo è potente, ma sempre sicuro (grazie a una serie di circuiti di protezione anti sovraccariche, sovrascariche ecc…) e garantisce una fruizione immediata e intuitiva.
Per questo motivo, questa all-in-one si adatta a svapatori più e meno esperti, andando incontro alle esigenze di chi ha già avuto modo di scoprire questo mondo, imparando a riconoscere gli accessori di qualità e sviluppando un gusto personale, ma anche ai dubbi e alle incertezze di chi entra a far parte di questo gruppo per la prima volta.

Quello della Joyetech è, quindi, un vero e proprio esempio della filosofia seguita da moltissime aziende produttrici di sigarette elettroniche, che dopo un boom eccezionale e – forse proprio grazie a una diffusione sorprendente e rapidissima – hanno scelto di “parlare” anche ai meno convinti, realizzando dispositivi e accessori alla portata di tutti.
Si tratta di una evoluzione importante, che permette al mercato di continuare a muoversi ed espandersi, segnando un’ascesa che sembra non volersi arrestare.

Le sigarette elettroniche si vedono, infatti, ormai ovunque: sono apprezzate da ex fumatori che hanno scelto di abbandonare le fedeli “bionde”, da vapers che non avevano mai fumato prima, ma che si sono sentiti attratti dalle tante possibilità concesse da questi dispositivi tecnologici, da giovani e meno giovani, da uomini e da donne. Le e-cig sono comode, leggere, eleganti, spesso diventano veri e propri accessori di stile: con nicotina o senza, permettono di conservare l’abitudine, il rito legato a sigarette, sigari e pipe, limitandone gli effetti negativi, anche sugli altri.

Aprirsi a un mercato più ampio, andando incontro alle esigenze di chi vuole limitare le impostazioni e le manutenzioni, significa consolidare un settore, ascoltando le esigenze di tutti: l’esempio di Joyetech è uno dei tanti che è possibile nominare ed è sicuramente uno dei più importanti in quanto a successo e diffusione.
Se i prodotti di questo marchio sono così apprezzati e diffusi c’è sicuramente un perché: l’evoluzione delle aziende del vaping sta sempre di più guardando nella stessa direzione!

Ti potrebbe interessare anche:

Comments are closed.