Sono anni che vengono prodotti prototipi di motori in grado di produrre energia gratis semplicemente sfruttando la forza repulsiva dei magneti, ma continuano ad essere ignorati dalla comunità scientifica mondiale che evidentemente preferisce che continuiamo con il nucleare e le fonti energetiche fossili. Forse qualcuno perderebbe qualche privilegio? A voi le riflessioni del caso…

Commenti

commenta