J’accuse di Paolo Liguori, direttore Mediaset sulla tratta dei rifugiati dopo l’inchiesta di Napoli che ha pizzicato nuove onlus che prendevano i soldi destinati dal governo italiano agli immigrati.

Secondo Liguori “sono i veri scafisti italiani. Una onlus apparteneva addirittura alla Caritas e speculava su questi poveretti. Sono lupi travestiti da agnelli”.

Liguori su Periscope dice di potere provare che questi “speculatori” italiani vanno già in mare a prendere gli occupanti die barconi che arrivano, per timore di essere tagliati fuori dal business. “Arrivano e dicono: dammene 100 di questi, 100 di quegli altri…”

Commenti

commenta