Press "Enter" to skip to content

Esercizi per Eliminare il Colpo della Strega

A volte un movimento sbagliato ed innaturale per la schiena, magari causato da un carico eccessivo, può provocare uno dei dolori più acuti che affliggono parte dal tratto lombare o sacrale della colonna, è il cosiddetto ‘colpo della strega‘.

Cause Colpo della Strega

Se la prima causa che si nota nella maggior parte dei casi può sembrare quella di eseguire un movimento brusco come il chinarsi velocemente a prendere un oggetto che é caduto a terra, i motivi principali del colpo della strega vanno ricercati più a fondo. Infatti molte volte sono soggetti molto sedentari che quando effettuato movimenti avventati e troppo esagerati per il proprio stile di vita, possono incappare in questo malanno. Altra causa principale può essere il famoso colpo di freddo, ossia il non coprirsi adeguatamente durante i mesi invernali o, in estate, stare troppo sotto l’aria condizionata.

Esercizi per il Colpo della Strega

Il dolore causato dal colpo della strega solitamente tende a passare dopo qualche giorno di riposo ed alcuni esercizi di stretching che serviranno ad alleggerire la tensione muscolare. Ma più che pensare solo al modo più veloce per guarire sarebbe opportuno iniziare a fare degli esercizi per prevenire il colpo della strega.

Anche chi non va in palestra abitualmente non dovrà comunque preoccuparsi poiché questi esercizi si possono svolgere comodamente a casa e sono mirati al rafforzamento della zona lombare ed addominale.
Qui di seguito si riportano una serie di esercizi da svolgere sia per alleviare il dolore sia per rafforzare i muscoli al fine di prevenire un nuovo “colpo della strega”.

Esercizi per alleggerire la tensione muscolare:

  • Rilassare i muscoli lombari: La posizione di partenza sarà sdraiarsi sulla schiena, dopodiché si dovranno portare le ginocchia al petto e “abbracciarle” con le mani. Una volta raccolte le ginocchia al petto si dovrà mantenere la posizione per almeno una decina di secondi
  • Rilassare la schiena: Per la posizione di partenza questa volta ci si dovrà sedere sui talloni ed allargare le ginocchia più o meno al livello delle spalle. Fatto ciò si dovranno distendere busto e braccia verso il suolo tenendo la testa inclinata verso terra e mantenendo la posizione per almeno dieci secondi.
  • Rilassare e rinforzare i lombi: Altro esercizio utile a distendere i muscoli lombari e rafforzarli si può svolgere anche da seduti. Dopo essersi posizionati su di una sedia ed aver divaricato le gambe, mantenendo la schiena diritta si dovrà scendere lentamente fra le gambe con le braccia distese fino a toccare il suolo.
  • Esercizio alternativo per rafforzare i lombi: Una variante dell’esercizio sopra proposto invece può essere eseguita “tirando” le braccia verso l’alto e mantenendo la schiena diritta.

Ci sono poi degli esercizi che servono a rafforzare i muscoli al fine di prevenire i dolori alla schiena:

  • Esercizi Addominali: Rafforzare la zona degli addominali è di fondamentale importanza in quanto questa fascia muscolare contribuisce a mantenere la schiena in posizione dritta.
  • Esercizi per la zona lombare: assieme agli addominali i muscoli lombari aiutano a sorreggere la schiena e a mantenere una postura corretta. Per rafforzare questi muscoli si possono eseguire i seguenti due esercizi:
  1. Il ponte: questo esercizio è molto semplice, basterà sdraiarsi con la schiena per terra piegando le gambe, dopodiché si dovrà sollevare la schiena da suolo e mantenere la posizione per almeno una decina di secondi
  2. Sollevare la schiena dal suolo: anche questo esercizio è abbastanza semplice e per eseguirlo ci si dovrà stendere a pancia in giù. A questo punto si porteranno le mani dietro la testa e mantenendo le gambe ferme al suolo si dovrà sollevare la schiena, l’esercizio andrà poi ripetuto per una decina di volte.