Dado di Carne in Cubetto – Ecco come farlo in casa con ingredienti di prima qualità, per un dado da brodo in cubetti 100% salutare.

Ingredienti Ricetta:

220 g di petto di pollo

100 g di zucchine

50 g di sedano

150 g di pomodori ramato

40 g di scalogno

50 g di carote

70 g di patate

1 foglia di alloro

40 g di fagiolini

1 rametto di rosmarino

150 g di sale grosso

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione Dado di Carne in Cubetto

1. Mondare le verdure. Lavare le zucchine, rimuovere le estremità e tagliarle a pezzi. Lavare il sedano e togliere eventuali filamenti legnosi. Sbucciare le patate, le carote e lo scalogno, dunque tagliarne la polpa a dadini. Sbollentare il pomodoro in acqua, inciderlo a croce nella parte opposta al picciolo e rimuovere la buccia. Pulire i fagiolini ed eliminare le estremità.

2. Riunire tutte le verdure mondate e tagliate a pezzi nel contenitore di un frullatore. Tritare il tutto fino ad ottenere una crema. A metà frullatura, unire la carne macinata di pollo, il rosmarino e l’alloro. Frullare nuovamente.

L’idea giusta
È possibile personalizzare il sapore del dado di carne secondo i propri gusti, aggiungendo o sostituendo la verdura con altri ortaggi (es. zucca, cipolla, cavolo ecc.). Anche la carne di pollo può essere sostituita con un altro trito di carne mista (es. maiale, tacchino).

3. Scaldare una casseruola capiente, unire 2 cucchiai di olio e.v.o. ed aggiungere la crema di carne e verdura. Portare ad ebollizione e, dopo alcuni minuti, aggiungere il sale grosso. Cuocere il tutto lentamente, a fiamma dolce, per 90 minuti, fino a quando il composto risulterà molto asciutto e compatto.
Indicazioni importanti per la cottura
Si raccomanda di mescolare spesso la crema di verdure e carne per evitare di farla bruciare.
Il composto è pronto quando inizierà a staccarsi dalle pareti.

4. Se necessario, frullare ulteriormente la crema aiutandosi con un mixer ad immersione.

5. Trascorso il tempo necessario, trasferire il composto in una teglia foderata con carta da forno, avendo cura di formare un rettangolo dallo spessore di 1.5 cm.

6. Infornare il tutto a 160°C e cuocere per un’ora.

7. Trascorsa un’ora di cottura, togliere la piastra dal forno e tagliare il rettangolo in cubetti dalle dimensioni di circa 3 X 3 cm.

8. Infornare nuovamente, abbassare la temperatura del forno a 60° e lasciar asciugare i dadi per 50 minuti.

9. Lasciar raffreddare completamente e conservare i dadi in un barattolo oppure in una scatola di latta. Si manterranno perfetti per 3 mesi.

Attenzione!
Per evitare la formazione di muffe, è importante rispettare i tempi di cottura-essiccazione del dado! Togliendo quanta più acqua possibile, infatti, si impedisce la formazione di muffe garantendo così una maggior conservazione del prodotto.

Commenti

commenta