Press "Enter" to skip to content

Come realizzare una maschera per foratura di oggetti cilindrici e tondi

Scanalare accuratamente un foro in un pezzo di legno rotondo, un cilindro o una sfera, può essere un’impresa difficile da realizzare. A questa sfida si aggiunge la difficoltà che i cilindri e le sfere sono difficili da serrare in modo sicuro proprio perché la loro conformazione non presenta spigoli o superfici piatte. Per fortuna, c’è una soluzione a questo problema di rotazione e si chiama V-block.

Il blocco a V consiste in un grosso pezzo di legno con una profonda scanalatura a V incisa. La V nel blocco incastra il cilindro, permettendogli di essere fissato in una posizione salda e quindi è possibile agire in maniera localizzata e con precisione per effettuare la foratura con le frese per il legno (vedi quelle di Fraiser Tools).

Questa soluzione è la più utilizzata dai falegnami. Il blocco si adatta correttamente ai cilindri che hanno dimensioni prestabilite, per questo è necessario creare un blocco a v per ogni dimensione differente, perché se troppo grande o trappo piccolo si rischia di non lavorare con precisione.

Puoi facilmente eseguire la maggior parte della lavorazione di questo progetto sulla sega da tavolo. Per garantire la precisione, effettuare tagli di prova e impostare la lama esattamente a 45 °. E se volessimo realizzare un oggetto rotondo?

La risposta è piuttosto semplice: hai appena tagliato due scanalature a V di 90 gradi l’una rispetto all’altra, e il punto in cui si intersecano manterrà fermo l’oggetto sferico o cilindrico. Attenzione, il blocco non è regolabile per ogni pezzo di legno.

Quindi, realizzare una dima, o maschera, per questo tipo di lavoro, può essere la soluzione più ottimale, in grado di rispondere alle tue esigenze e aggiunge anche qualche funzionalità in più, come la perforazione di piedini rettangolari, è regolabile, multifunzionale e, soprattutto, è divertente da realizzare.

Utilizzare una sega da tavolo per realizzare le fessure per la pista a T in alluminio e la maschera in compensato, o anche MDF, puoi utilizzare anche qualche pezzo avanzante, o scarto che hai in magazzino.

Crea, dunque la base con il pezzo numero uno e verifica la sua dimensione sul tavolo del trapano. Potrebbe essere necessario regolare le dimensioni o decidere di fissarlo al trapano con delle viti. Prima di eseguire i solchi per la traccia a T su altri due pezzi, taglia questi due pezzi di legno compensato di circa 51/2″ di larghezza e 37″ di lunghezza.

Fissa questi pezzi con colla e morsetti, questi costituiranno lo spazio vuoto da cui realizzare le recinzioni regolabili, costituite da tre pezzi. Attendi che la colla si indurisca e monta una testa dado da 3/4″ nella tua sega e solleva le scanalature per la traccia a T nella base.

Al termine, prendi il dado fuori dalla sega, forma la rientranza di 1/4″ per la piastra di perforazione, inserisci la piastra, il quarto pezzo, nell’apertura e fissa gli oggetti cilindrici per la foratura. Quindi imposta la lama della sega a 45 gradi e taglia alla larghezza modellando il bordo del pezzo all’angolo di 45 °. Afferra la tua testa dado e impostala per tagliare i solchi per la traccia a T.

Un’altra funzione che sarà facilitata con questa maschera è la perforazione nell’angolo di pezzi rettangolari come le gambe del tavolo. I suoi blocchi di arresto hanno una faccia a 90 gradi e bordi a 45 gradi. Ancora una volta, falli sulla sega da tavolo.

Prenditi qualche istante per fissare la traccia a T, quindi passa al trapano (se lo desideri, esegui i fori con un trapano manuale) per realizzare i fori per i bulloni a T. Metti i pezzi insieme per essere sicuri che tutto funzioni correttamente.

Ti potrebbe interessare anche:

Comments are closed.