Press "Enter" to skip to content

Come depilarsi la vagina

La depilazione intima è una faccenda molto delicata, in quanto come ben sappiamo i genitali sono una zona di estrema delicatezza sia per i maschi che per le femmine. Oggi come oggi la depilazione integrale intima è molto diffusa specialmente fra le donne, soprattutto quando si tratta di dover andare al mare o in piscina, perché i peli pubici sono considerati esteticamente assai poco gradevoli.

Come si esegue una corretta depilazione vaginale?

Innanzitutto, dipende dai metodi, quindi vediamoli uno ad uno.

  • La depilazione della vagina con la ceretta è forse uno dei metodi più efficaci, anche se è molto doloroso perché i peli pubici sono particolarmente spessi e resistenti. Questo metodo indebolisce i peli e li elimina, ma non è un sistema adatto a tutti. In particolare la depilazione intima con la ceretta andrebbe sempre affidata alle mani di una persona esperta o, se la sia vuole fare da sole, bisogna comunque avere una certa manualità. Altrimenti si rischia – oltre al dolore – anche di lasciare segni come scottature, eritemi. Per evitare irritazioni della cute quando si procede alla ceretta, sarebbe meglio eliminare i residui di cera e passare dell’olio idratante sulla pelle dopo la ceretta, con l’aiuto di un batuffolo di cotone. Inoltre se è la prima volta che si fa la ceretta intima è sempre consigliabile effettuarla su un piccolo lembo di pelle, per controllare se ci possono essere allergie.
  • Molti consigliano di fare un piccolo scrub prima di cominciare la ceretta, e di proseguirla con piccole porzioni di pelle alla volta: quindi subito dopo la depilazione, stendere una pomata con ossido di zinco sulla pelle per lenire l’irritazione.
  • Altri metodi per eseguire la corretta depilazione delle zone intime sono il rasoio, che però può causare una ricrescita spessa di peli molto duri. Meglio quindi usare degli appositi rasoi per la depilazione femminile, e ovviamente fare la massima attenzione per non creare dei tagli anche piccoli che potrebbero fare attenzione. Il rasoio di solito è un rimedio veloce per l’ultimo minuto ma non è il massimo per la depilazione perché come abbiamo detto i peli tendono a ricrescere più spessi e scuri.
  • Anche la crema depilatoria è uno strumento molto utilizzato per la depilazione della vagina. La crema dovrebbe essere provata prima su una piccola porzione di pelle per evitare che si possano scatenare reazioni allergiche.

Per quanto concerne la depilazione intima integrale, non è sempre la soluzione migliore. Secondo gli esperti, come spiegato su questa guida dettagliata sulla depilazione vaginale, questo tipo di depilazione non è per nulla igienico, come si potrebbe pensare a prima vista. I peli pubici sono una barriera contro gli agenti esterni e rimuovendoli integralmente si possono rischiare delle infezioni.